Questo sito web utilizza i cookie.

L'Acqua Pubblica Sabina utilizza in questo sito web cookie tecnici per rendere i propri servizi semplici ed efficenti per l'utenza. Leggi la Cookie Policy.

Se prosegui nella navigazione acconsenti all'uso dei cookie.

banner piccolo

APS: investimenti e interventi nel territorio di Poggio Mirteto

APS: investimenti e interventi nel territorio di Poggio Mirteto

Acqua Pubblica Sabina, gestore del servizio idrico integrato, ormai da mesi sta investendo in maniera considerevole su tutto il territorio con l’obiettivo di migliorare l’impiantistica e di aumentare la qualità dei servizi resi all’utenza.

Tale impegno risulta particolarmente significativo nell’area del Comune di Poggio Mirteto sulla quale, finora, dal 1 gennaio 2018 ad oggi, Aps ha effettuato 146 interventi di riparazione idrica e fognaria, 231 interventi per mancanza d’acqua, ha sostituito 142 contatori e 50 metri di fognatura nei giardini pubblici, ha proceduto al rifacimento di 4 pompe di sollevamento e all’installazione di una serie di pompe dosatrici per il cloro, oltre ad aver recentemente investito 130 mila euro per il rifacimento di 5 chilometri dell’acquedotto di San Valentino.

“Non comprendiamo le polemiche del Comitato locale contro la nostra società che sta dimostrando, attraverso fatti concreti, la volontà di perseguire gli obiettivi di ammodernamento dell’impiantistica del territorio e di tutela della qualità della risorsa acqua – dichiara il Presidente di Aps, Maurizio Turina – Gli investimenti che stiamo mettendo in campo, anche sul Comune di Poggio Mirteto, sono numerosi e consistenti, come dimostrano i dati, e testimoniano che una società come Aps possiede enormi potenzialità da spendere nel percorso di efficientamento della gestione del ciclo dell’acqua e di tutela della risorsa. Per quanto riguarda le tariffe, è bene ricordare che all’interno delle stesse sono inclusi i costi di ammodernamento degli impianti, di depurazione, adduzione e monitoraggio della qualità del servizio erogato così come stabilito dalla normativa vigente a tutela di tutti i cittadini”.

Scarica Comunicato Stampapdf